Siti per incontri trasgressivi, quanto sono realmente di tendenza?

Siti per incontri trasgressivi

I siti per incontri trasgressivi sono una realtà affermata o no? La risposta, a giudicare dalle ultime statistiche in materia, è confortante: con metà delle persone che ritiene che gli incontri online siano un buon modo per incontrare i potenziali partner, c’è ampio margine per poter ritenere che, effettivamente, i siti per il dating online siano ben più che una realtà consolidata.

Eppure, a ben vedere, quando gli incontri online vennero lanciati per la prima volta, tante persone ritennero di esprimere i loro dubbi sul fatto che fossero realmente legali. E quando il Pew Research Center decise di condurre un sondaggio in materia nel 2005, scoprì che solo il 44% delle persone aveva un atteggiamento positivo nei loro confronti. Oggi giorno, evidentemente, le cose sono cambiate: la maggior parte delle persone ritiene che i siti di incontri online, e anche i siti di incontri per adulti trasgressivi, stiano diventando la norma, e non l’eccezione.

È pur vero, dall’altro lato, che la stessa ricerca di Pew ha scoperto che gli incontri online hanno ancora qualche stigma in grado di circondarli, almeno per alcune persone. Circa il 29% degli intervistati nel 2005 concordava con l’affermazione per la quale usare i siti di incontri online fosse legato ad accezioni negative, mentre questa percentuale è oggi scesa sotto il 20%: poco, ma pur sempre non sottovalutabile.

Un altro elemento sul quale sarebbe opportuno soffermarsi, è che secondo Statistic Brain il 10% di coloro che usano un sito di incontri online dopo 90 giorni annulla l’abbonamento. Si tratta di un numero non facilmente interpretabile, poiché al suo interno potrebbe essere incluso sia colui che è insoddisfatto del sito scelto, sia colui che ha incontrato la sua partner ideale.

Altri motivi per l’annullamento dell’iscrizione ai siti di incontri online potrebbero includere che il sentirsi scollegati dalla vita reale, o il fatto che online tutte le persone e le conversazioni sembrano essere le stesse, che il tutto tende ad essere superficiale, e così via.

Ancora, sempre scorrendo le principali statistiche dei dossier più recenti, emerge che sebbene alcuni potrebbero ben dire che gli incontri online siano fondamentalmente basati sull’aspetto e sull’attrazione estetica, questo in realtà non sembra essere un approccio prevalente. Infatti, il 64% delle persone intervistate da Statistic Brain ha detto che avere interessi comuni con qualcuno è più importante del suo aspetto e, d’altra parte, il 49% delle persone intervistate ha detto che l’aspetto di una potenziale partner sia il fattore più importante . Si tratta peraltro di dati che sono abbastanza cristallizzati, e che dunque anche nel corso dei prossimi anni dovrebbero rimanere i medesimi.

Aggiungiamo infine che, secondo quanto afferma una ricerca condotto da eHarmony, che ha realizzato una propria analisi sugli incontri online, il 22% dei frequentatori dei siti internet di incontri online ha domandato ad un amico o a un’amica di aiutarli con il proprio profilo di incontri.

Tale aiuto potrebbe essersi concretizzato nella iscrizione, o magari nel condividere quali foto potrebbero “funzionare” meglio, o ancora tanto altro ancora. In termini di genere, il 30% delle donne ha detto di avere qualcuno di supporto per i propri profili, mentre gli uomini sembrano essere più autonomi, considerato che in questo caso la percentuale scende al 16%.

Peraltro, rileviamo come non vi sia niente di cui vergognarsi nell’avere l’opinione di qualcun altro sul proprio profilo pubblico sui siti di incontri online… probabilmente si farebbe lo stesso quando si scrive e si invia un curriculum vitae o magari una lettera di presentazione per un lavoro. Meglio dunque avere il supporto di qualcun altro, anche se non qualificato!

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy